Brownies vegan al cioccolato e nocciole gluten e sugar free

Buona DOMENICA cari lettori!

IMG-20140323-WA0011
La ricetta di oggi è un dolce buonissimo per una colazione domenicale deliziosa. Lo so, vi sto proponendo troppi dolci nell’utlimo periodo ma vi assicuro che usando questi ingredienti non vi sentirere appensantiti e soprattutto non avrete sensi di colpa!!!

Ad essere sinceri non l’ho preparato io personalmente ma mi è stato regalato con tanto di sorpresa questa mattina! Non poteva essere risveglio migliore!!!!
brownies sono un dolce al cioccolato di origine statunitense. Vengono ottenuti da una torta al cioccolato di forma rettangolare (chiamata brownie), da cui si ritagliano tante porzioni a cubetti. Questa versione dei brownies è più leggera, poiché non contiene né uova né burro.

 I brownies risultano molto morbidi, friabili e saporiti, con quel tocco in più di croccantezza dato dalle nocciole. Pare che i brownies siano nati come dolci da portare facilmente con sé per il pranzo al sacco (infatti me li porterò in ufficio per tutta la settimana!).

Ingredienti:

  • 300 gr di farina di riso (per i non celiaci: potete anche mixare usando una farina integrale con glutine come farro, avena)
  • 200 gr di malto d’orzo
  • 50 gr cacao in polvere bio
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 200 ml di succo d’arancia (opzionale anche un pò di scorza)
  • 50 ml d’acqua
  • 50 ml di latte di riso (opzionale)
  • 50 ml di olio extravergine o olio di girasole
  • 50 gr nocciole sgusciate
  • 50 gr di gocce di cioccolato o cioccolato tritato fondende 99%

Preparazione:

Per iniziare la preparazione dei brownies spremete due arance, filtrate il succo; diluitelo con il succo d’arancia aggiungendo 50 ml d’acqua e mescolate con un cucchiaio. Se avete scelto arance bio, potrete aggiungere alla ricetta un cucchiaino di scorza grattugiata finemente; darà un tocco di freschezza e profumo al dolce.

In una ciotola capiente versate gli ingredienti secchi: la farina, la cannella, il cacao in polvere. Fate un buco al centro e aggiungete quelli liquidi: il malto, l’olio extravergine ( e il latte) e il succo d’arancia diluito con acqua. Quindi iniziate a mescolare molto bene con un cucchiaio di legno o una frusta, in modo da creare un composto liscio, omogeneo e senza grumi. Continuate a mescolare a lungo. Il composto deve risultare cremoso e non troppo liquido.

IMG-20140323-WA0003

Come ultimi ingredienti unite dapprima il lievito in polvere per dolci e poi le nocciole sgusciate (le potrete tritare o lasciare intere) e le gocce di cioccolato (o il cioccolato tritato). Amalgamate ancora con il cucchiaio in modo da distribuire bene il tutto. Versate il composto in una pirofila rettangolare leggermente unta. Cuocete i brownies in forno ventilato a 180°C per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare e con l’aiuto di un coltello suddividete il dolce in tante piccole porzioni rettangolari.

Potete servire con una crema ottenuta mescolando il latte di riso e il tahin (come da foto) , o del budino alla vaniglia o semplicemente con marmellata all’albicocca senza zuccheri.

Ricordatevi che l’ingrediente più importante per qualsiasi cosa è l’AMORE!

dolce by @paoliski92 ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...