Depurarsi dopo le feste!

Avete mangiato troppo durante il periodo Natalizio? Beh di seguito trovate alcune ricette sfiziose per depurare gli organi affaticati. Vi consiglio di bere molti liquidi oltre acqua come frullati, the, tisane per drenare e “spazzare” via le tossine e i grassi accumulati. Fate il pieno di spezie come cannella, zenzero, paprika, curcuma, peperoncino, semi di finocchio, coriandolo per rimettere in moto il metabolismo!

come-depurarsi-dopo-le-feste-natalizie-big

tisana-48410592

1) Zuppa di broccoli, daikon e topinambur al curry

Per 2 persone vi serviranno: 500 grammi di broccoli, 100 grammi di rapa daikon, 50 grammi di topinambur, 750 ml di latte di  soia, ½ cipolla, sale, pepe e curry oppure erbe aromatiche a piacere. Mondate e affettate i broccoli, il daikon e il topinambur e cuoceteli insieme alla cipolla, alla patata tagliata a cubetti e ad una manciata curry e di erbe aromatiche, come prezzemolo, timo e origano. Quando gli ortaggi si saranno ammorbiditi, frullate la zuppa in modo grossolano, con il frullatore ad immersione. Potete aggiungere anche la carota se volete.

2) Muesli integrale

Per iniziare al meglio la giornata, accompagnate la frutta fresca a una tazza di muesli integrale e latte vegetale. Preparate il vostro muesli casalingo unendo fiocchi d’avena integrali, uvetta sultanina, mandorle, nocciole e semi di girasole. Ponete tutto in una tiella versateci del miele e infornate per qualche minuto per tostare il tutto. Potete guarnire  con una manciata di chicchi di melograno, semi di zucca o frutti di bosco essiccati.

3) Purea di zucca

Per aiutare l’organismo a liberarsi dalle tossine, scegliete secondi leggeri, accompagnati da contorni di stagione, ad esempio da una gustosa purea di zucca, che potrete guarnire con zenzero tritato, noce moscata e semi di finocchio. Per 2 persone, cuocete una zucca piccola, o mezza zucca media, al forno o al vapore. Quando la polpa sarà molto morbida, frullatela o schiacciatela con una forchetta e condite con un filo d’olio extravergine e spezie.

4) Frullato invernale

Preparate il vostro frullato invernale unendo, ad esempio 2 pere mature (oppure mele, kiwi, ananas), 100 ml di latte vegetale (soia, miglio, avena), 70 grammi di yogurt vegetale non aromatizzato, 2 cucchiaini di semi di lino e 2 fichi secchi/2 datteri denocciolati e sminuzzati. Tritate i semi di lino nel macinacaffè o nel mixer prima di unirli agli altri ingredienti. Frullate il tutto fino ad ottenere una bevanda dalla consistenza cremosa e omogenea, perfetta per la colazione o la merenda.

5) Insalata di cavolo rosso

Il cavolo rosso è un alimento depurativo e ricco di antiossidanti. Con un cavolo rosso di medie dimensioni potrete preparare un’insalata per 4 persone. Tagliate il cavolo a listarelle sottili e arricchite la vostra insalata con chicchi di melograno, carote e mandorle tritate. Conditela con un filo d’olio extravergine e con del succo d’arancia. Lasciatela insaporire e gustatela a temperatura ambiente.

6) Zuppa di carote e zenzero

Per 4 persone cuocete in 1 litro di brodo vegetale 600 grammi di carote, 2 cipolle di media grandezza pelate e affettate, 1 spicchio d’aglio tritato e 1 cucchiaino di zenzero fresco sminuzzatoo ½ cucchiaino di zenzero in polvere. Quando le verdure si saranno ben ammorbidite, prelevate 1 o 2 mestoli di brodo e teneteli da parte. Rendete cremosa la zuppa con un frullatore a immersione. Se risulta troppo densa, aggiungente un po’ di brodo. Condite con 2 cucchiai d’olio extravergine, ½ cucchiaino di curry in polvere, sale marino integrale e pepe.

7) Frullato al succo di melograno

Per preparare il vostro frullato al melograno per 2 persone unite nel bicchiere del frullatore 300 ml di succo di melograno (da ottenere spremendo i frutti con un normale spremiagrumi), 1 banana tagliata a fettine, 125 gr di yogurt vegetale al naturale e 100 grammi di mela o di frutti di bosco. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo e guarnite ogni bicchiere con qualche chicco di melograno.

8) Insalata di quinoa, miglio e zucca

Potrete gustare questo piatto sia come insalata vera e propria, che come primo piatto tiepido o caldo. Per 6 persone cuocete 320 gr di quinoa e 150 gr di miglio decorticato in acqua bollente e salata, proprio come fareste per la pasta. A parte saltate in padella 4 fettine di zucca tagliate a spicchi, 1 panetto da 125 grammi di tofu tagliato a cubetti e 2 o 3 foglie di cavolo a listarelle. Quando le verdure saranno morbide, utilizzatele per condire la quinoa e il miglio insieme a dell’olio extravergine. Mescolate bene e servite.

9) Borscht

La barbabietola è un ortaggio dalle spiccate proprietà depurative. E’ l’ingrediente principale delborscht, o zuppa di barbabietole, che potrete gustare sia calda che fredda, a seconda della stagione. Per preparare il borscht, oltre alle barbabietole rosse vi serviranno, cavolo verde, cipolle, sedano, timo e succo di limone. Seguite qui la ricetta completa.

10) Macedonia di frutta invernale

Non dimenticate di portare in tavola tanta frutta di stagione, anche in inverno. Per preparare la vostra macedonia di frutta invernale potrete unire spicchi d’arancia e di mandarino, uva, chicchi di melograno, fettine di kiwi, scorrette di agrumi, fettine di pera e di mela e succo di limone. Non dimenticate la frutta secca o essiccata: datteri, uvetta, noci, pistacchi, nocciole e mandorle e i semi oleosi come quelli di girasole, canapa, zucca ecc.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...