Zucca al forno al profumo di rosmarino

ZUCCA: Proprietà e impieghi
Contrariamente a quanto si possa pensare, la zucca, dolcissima e gustosa, è un alimento amico delle diete povere di calorie, adatta persino ai diabetici per la scarsità in termini glucidici. Nonostante gli impieghi della zucca in cucina siano davvero numerosissimi, non dobbiamo dimenticare che la pianta – grazie alle innumerevoli proprietà benefiche – viene utilizzata anche in ambito erboristico, fitoterapico e cosmetico.

I semi, che io utilizzo moltissimo, fanno benissimo, e possono essere aggiunti a insalate e secondi piatti. La polpa di zucca si presta eccellentemente a mille impieghi: infatti, può essere cotta a vapore o bollita per preparare zuppe e minestroni, ma può essere anche tagliata a cubetti e cucinata in padella come le classiche patate arrosto, aggiungendo quindi olio extravergine d’oliva, sale, pepe e – a chi piace – anche il rosmarino. Un metodo alternativo per preparare la zucca è la cottura al forno e, naturalmente, è quello che prediligo! Ma gli impieghi della zucca in cucina non sono finiti: infatti, non tutti sanno che la polpa lessata o cotta in padella può costituire la base per torte e dolcetti originali.

zucca

Come anticipato, questo ortaggio s’inserisce tra gli alimenti ipocalorici, apportando solamente 18 Kcal per 100 grammi di prodotto: ciò è dovuto all’ingente quantità d’acqua in essa contenuta, stimata addirittura intorno al 94,5%. I carboidrati ammontano al 3,5%, mentre le proteine, pochissime, ne costituiscono solo l’1,1%. I grassi, pressoché assenti, rappresentano circa lo 0,1%.
Essendo arancione, è intuibile come la zucca sia miniera di caroteni e pro-vitamina A; inoltre, è ricca di minerali, tra cui fosforo, ferro, magnesio e potassio; buono anche il quantitativo di vitamina C e di vitamine del gruppo B.
Zucca

Ma adesso vi riporto la ricetta della zucca al forno come la preparo io (molto spesso visto che la adoro)

Zucca al forno al profumo di rosmarino
 
Ingredienti:
  • zucca biologica con la buccia
  • olio evo q.b
  • sale integrale q.b.
  • rosmarino q.b.
  • cumino tritato q.b. (opzionale)
  • una manciata di noce moscata
  • una manciata di zenzero in polvere
  • 40 gr di semi di zucca e semi di girasole
  • uno scalogno (opzionale)
  • uno spicchio d’aglio
pump
 
Preparazione:
Della zucca normalmente si scarta il 50% ovvero la buccia, i filamenti interni e i semi. In realtà può essere consumata al 100% e anche la buccia dall’aspetto coriaceo è commestibile dopo essere stata cotta, diventando cremosa e gustosa e contiene moltissime votamine e minerali.
 
Iniziate col lavare bene la buccia aiutandovi magari con un po’ di bicarbonato, poi tagliatela a pezzi lunghi e sottili.
 
Preparate una teglia e ricopritela con della carta forno unta d’olio; aggiungete lo spicchio d’aglio tritato finemente o “spruzzato” con lo spremi aglio (io lo uso spesso ed è davvero utile), poi, disponete lo scalogno a rondelle e i vari pezzi di zucca. 
 
Aggiungete ora il rosmarino (se volete che la zucca risulti pù dolce lasciatelo a rametti, altrimenti tritatelo o pestatelo nel mortaio insieme a cumino e sale; il mortaio è davvero utile per le erbe e spezie perchè permette di sprigionarne tutto il sapore) , il sale, l’ olio extravergine di oliva, il cumino in polvere, lo zenzero e la noce moscata.
Io consiglio, a questo punto, di versare un goccio d’acqua (circa una tazzina da caffè) agli angoli della teglia in modo da far cuocere bene le fette se le avete tagliate troppo spesse, ma dipende comunque dal vostro forno.
 
Infornate a 180°C per 20 minuti circa finchè non risulta  ben cotta.
Per ultimo aggiungete i semi e fateli tostare per qualche altro minuto.
 
IMG-20131208-WA0003
 
Il piatto è pronto. Alla stessa maniera potete preparare delle vere e proprie chips di zucca semplicemente tagliando fette piu sottili. vedrete che saranno un contorno sfizioso e originale!

Chips-di-zucca2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...